**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

13.11.2014

"Dai una zampa" anche tu

“Dai una zampa” è una bella e importante iniziativa di Maxi Zoo a sostegno dei cani guida Lions per non vedenti. Per saperne di più e ci colleghiamo con il Direttore Marketing di Maxi Zoo Luca Rotunno. Buongiorno Dottor Rotunno ci parli di Dai una zampa.
"Buongiorno a voi, grazie per averci dato l'opportunità di parlare di questa iniziativa che ci sta molto a cuore.
Cosa faremo e come funzionerà? Dal 1 dicembre all'11 gennaio in tutti i nostri punti vendita Maxi Zoo, i clienti potranno acquistare al costo simbolico di 1€ l'adesivo Dai una zampa: il ricavato delle vendite sarà interamente devoluto a sostegno del Servizio Cani Guida Lions e ausili per la mobilità dei non vedenti Onlus. Siamo molto orgogliosi di promuovere l'iniziativa benefica Dai una zampa e supportare una realtà di grande spessore come il Servizio Cani Guida Lions. Una realtà che ogni anno aiuta i non vedenti di tutta Italia consegnando circa 50 cani all'anno. Siamo fiduciosi che i clienti Maxi Zoo, la più grande catena retail in europa dedicata ad alimenti e accessori per animali, aderiranno all'iniziativa numerosi e supporteranno con entusiasmo Zelda, il cane guida cui è dedicato l'adesivo Dai una zampa. Zelda è una meravigliosa labrador bianca di 18 mesi che inizierà proprio da dicembre la sua nuova vita con Claudia, una 19enne non vedente che potrà finalmente cambiare vita, realizzare i propri sogni e trovare una nuova autonomia e un nuovo affetto a quattro zampe!
Vi aspettiamo quindi dal 1 dicembre all'11 gennaio in tutti i nostri store Maxi Zoo per acquistare l'adesivo Dai una zampa e aiutarci a dare un aiuto a questa splendida realtà!

12.11.2014

Cina: scoperto il primate più antico del mondo

Pare proprio che il fossile del più antico primate mai scoperto, antenato comune di scimmie, scimpanzè ed esseri umani costringerà a riscrivere una pagina dell'Evoluzione. Il suo ritrovamento è stato annunciato su «Nature» da un team internazionale di ricercatori, coordinato da Xijun Ni, dell'Accademia Cinese delle Scienze a Pechino e dimostra che, nell'albero evolutivo dei primati, la divisione che ha portato all'uomo è avvenuta prima di quanto si immaginasse. L'«Archicebus Achille» (chiamato così per l'insolita anatomia del suo tallone) è stato portato alla luce da un antico letto di un lago nella provincia di Hubei, nel centro della Cina, in prossimità del corso del fiume Yangtze.
Abitava il pianeta circa 55 milioni di anni fa ed era davvero molto piccolo: il suo corpo misurava appena 71 millimetri, esclusa la lunghissima coda, e si calcola pesasse 20-30 grammi.
Se volete vedere il nostro antenato www.prontofido.net

11.11.2014

E' ora del finto piumino

Tutti ormai sappiamo che c'è la pelliccia finta e c'è pure il finto piumino. Quello che si ottiene senza spiumare nessuno e che ha prestazioni equiparabili alla vera piuma d'oca, ma su questo c'è dibattito, il fronte è spaccato. L'industria della moda, negli ultimi anni, ha lavorato con serietà sul benessere animale: c'è ancora molto da fare, ma un tratto del cammino è stato percorso. È stato avviato un sistema di certificazioni e di tracciabilità della piuma, purtroppo ancora adottato in modo troppo lieve visto che in Europa non esiste alcun obbligo, a differenza di quanto avviene per il mercato statunitense e quello asiatico. Ed ha prodotto nuovi materiali che «copiano» quelli ottenuti dagli animali: pelli, pellicce e piume.
È notizia recente che Altana, gruppo italiano specializzato nell'abbigliamento junior, ha acquistato la quota di maggioranza di Save the duck, azienda di piumini «sostenibili» che fa parte del gruppo di imprese che si muove proprio sul terreno dell'innovazione dei materiali, ecologici ed ecocompatibili. L'acquisizione dei suoi «finti piumini» è un segnale di quanto interesse susciti questo tipo di prodotto.

10.11.2014

Cani donatori di sangue

Sapete che un cane può donare il sangue per salvare la vita ad un altro cane come avviene per l'uomo? In collegamento il dottor Emanuele Minetti medico veterinario a Milano. Dottor Minetti è proprio così?
"Si. E' appena nata la banca dati dei cani donatori di sangue: da oggi per la prima volta è possibile iscrivervi i propri cani (www.dogblooddonors.it) e ricevere l'analisi per la determinazione del gruppo sanguigno gratuitamente dal proprio medico veterinario.
La banca dati verrà utilizzata da tutti i medici veterinari iscritti in caso di necessità trasfusionale.
Il progetto, denominato DBD (Dog Blood Donors) è reso possibile grazie ad Almo Nature che, per mezzo del suo fondo solidale permanente "Almore Fund", sostiene le spese relative al costo del prelievo e del test per la tipizzazione del gruppo sanguigno del cane pagandole direttamente al vostro Medico Veterinario.
Un servizio gratuito per il proprietario del cane che aiuterà a salvare la sua vita in caso di gravi urgenze: infatti grazie a DbD tutti avranno la possibilità di trovare in tempi brevissimi un donatore compatibile già testato e controllato come sicuro.
Portate allora il cane dal vostro veterinario: maggiori saranno le iscrizioni maggiore sarà la possibilità per i Veterinari di salvare la vita a lui ed agli altri.
E se vorrete essere generosi potrete provare a fare diventare il vostro stesso cane un donatore – e non solo un ricevente! – per aiutare altri cani a guarire!
DbD è patrocinato dall'Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI) e della Federazione Nazionale Ordine Veterinari Italiani (FNOVI).
Un circolo virtuoso che dobbiamo tutti tenere vivo, noi medici veterinari con i proprietari.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645646647648649650651

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.