**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

16.5.2014

Fido a tavola

E' il giorno della Lezione di Educazione Cinofila: Daniela Lisi di cosa parliamo oggi?
"Oggi vi dirò come poter fare per evitare che il vostro cane disturbi a tavola. Premetto che prima di tutto occorre che abbiate un minimo di controllo sul vostro cane quindi almeno il seduto.
Poi quello che potete fare è:
- non dargli mai, mai nulla da mangiare mentre siete seduti a tavola;
- se inizia a disturbare provate a chiedergli un seduto, ma non ricompensate mai con cibo ma solo con la voce;
- se il cane dovesse chiamarvi con la zampina o con l'abbaio dovete assolutamente ignorarlo;
- se la situazione dovesse diventare insostenibile, nel senso che il cane continua ad insistere in modo esagerato, allora insegnategli a concentrarsi su altro mentre mangiate. Ad es. prima di sedervi a tavola potete dargli un osso di pelle di bufalo che impegna il cane per diverso tempo. Così lui potrebbe associare il momento del vostro pasto con un premio anche per lui se sta buono e lontano dalla tavola.
Certo è che se il vostro cane è sempre stato abituato a prendere cibo da voi mentre mangiate sarà dura cercare di togliergli questa cattiva abitudine".

15.5.2014

I cani di Pompei

Da Pompei, il luogo più famoso al mondo per la sua storia ma anche per i rovinosi crolli finalmente una buona notizia: è stata abolita la «caccia ai cani» negli Scavi di Pompei, e si opta invece per la cura dei quattrozampe con l'adozione degli animali come «cani di quartiere». È la decisione che ha assunto il Commissario prefettizio al Comune di Pompei, in risposta alla richiesta del ministro di beni culturali e turismo di «risolvere il problema dei randagi negli Scavi di Pompei».
Il commissario ha disposto che i veterinari della Asl provvedano a censire, visitare, sterilizzare e microchippare i cani che vivono nel sito. Una volta accertato che gli animali non siano pericolosi per i turisti e veicoli di malattie, saranno adottati dal comune e diventeranno «cani di quartiere».
E allora tutti agli Scavi di Pompei. Ed è tutto

14.5.2014

Pet Taxi a Dubai

Se vivete a Dubai potete mandare il vostro animale domestico alla spa usando un taxi. Si perchè un nuovo servizio per la clientela è stato inaugurato da un cittadino britannico residente da alcuni anni negli Emirati, e questo dopo aver ricevuto richieste da amici che gli chiedevano di “portare cani e gatti in qualsiasi posto”.
Lui ci ha pensato su ed ha deciso di trasformarsi nel primo “Pet Taxi” del Golfo Persico - e non solo - offrendo alla clientela di andare a prendere a casa e riportare indietro qualsiasi animale domestico con la necessità di muoversi in città. Le richieste al momento di concentrano su cani, gatti e pappagalli. “Che si tratti di una visita dal veterinario, di andare a mangiare al parco o di sottoporsi ad un trattamento spa - assicura il tassista britannico - basta chiamarmi”. Secondo i media del Golfo gli affari vanno a gonfie vele, soprattutto per un tipo di clientela: i cani. Il motivo di tutto ciò è che la legge islamica spesso li considera “non puliti” e di conseguenza è assai difficile per i padroncini trovare qualsiasi tipo di aiuto nella gestione della giornata.
Noi li consideriamo puliti ma anche nelle nostre città non sarebbe male un pet taxi.

13.5.2014

Si allunga l'aspettativa di vita

Le cifre parlano chiaro: la metà dei 6 milioni di cani e 8 milioni di gatti ha superato l'età che può essere considerata la soglia d'ingresso nell'anzianità: inoltre 1 su 5 è entrato nella fascia geriatrica. Secondo i dati Assalco il 17% dei gatti di proprietà raggiunge i 12-20 anni di vita. Stiamo assistendo ad un progressivo prolungamento della vita media degli animali da compagnia, secondo una tendenza globale nei paesi industrializzati. I progressi registrati nel campo della diagnostica della terapia e della dietetica hanno dato efficacia alla medicina preventiva. La ricerca scientifica, sostenuta dalle industrie della salute animale, ha permesso la comprensione dei meccanismi patrogetici di molte malattie incurabili. Il veterinario oggi può finalmente contare su una vasta serie di prodotti industriali che lo mettono nelle condizioni di curare e prevenire le diverse malattie. Così l'obiettivo di aggiungere vita agli anni e non soltanto anni alla vita è stato centrato e si tratta di un gran bel risultato.
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.