**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

22.5.2014

Le eccezionalità dei cani

Oggi qui al magazine degli animali parliamo di cani e della loro eccezionale abilità di seguire il dito o lo sguardo di un essere umano per indirizzarsi verso un obiettivo. Una capacità che non è presente neanche nei lupi - i parenti più prossimi degli amici a quattro zampe – e neanche negli scimpanzé - i «cugini» prossimi dell'uomo. Adesso un nuovo studio del Max Planck Institute for Evolutionary Anthropology aggiunge un tassello in più alle straordinarie e uniche abilità canine: i cani riescono meglio di qualunque altro animale a comprendere e sfruttare i suoni prodotti dall'uomo.
I ricercatori hanno sottoposto a test uditivi cani adulti e cuccioli da otto a quattordici settimane di vita. La sfida consisteva nel trovare un pasto gustoso all'interno di alcune scatole. Dagli esperimenti è emerso che tutti i cani, cuccioli inclusi, hanno utilizzato gli spunti offerti dalle voci dei ricercatori per scovare il premio nel posto giusto. I cani che avevano trascorso maggior tempo con l'uomo sono quelli risultati più abili nello sfruttamento dei suoni umani per avere qualche indizio in più. Viva i nostri amici cani. E' tutto

21.5.2014

Il clima cambia la loro dieta

Oggi qui al Magazine parliamo di come il clima influenzi le abitudini alimentari degli animali.
Un ricercatore dell'università di Tel Aviv ha studiato come gli animali stiano cercando di sopravvivere appunto alle nuove condizioni climatiche.
Prendiamo per esempio le volpi artiche, loro si mettono proprio a dieta mentre i topi australiani ingrassano quando le temperature ai alzano.
Morale, per adattarsi ai cambiamenti climatici ogni animale sceglie la propria strategia alimentare.
Lo studio prosegue andando dagli uccelli in Gran Bretagna alle linci e alle volpi della Scandinavia. Pensate che le volpi artiche si sono dovute “restringere” per adattarsi alla sub-pola gyre la corrente della zona che ha modificato totalmente la disponibilità di cibo. Questo dimagrimento ha permesso di dissipare meglio il calore, spiega il ricercatore, affrontando così l'aumento della temperatura.
Ma c'è un adattamento forzato anche tra gli uccelli: una ricerca australiana ha dichiarato che addirittura otto specie di passeri negli ultimi 20 anni hanno diminuito fino al 4% la loro massa corporea, mentre sono stati costretti a dimagrire della metà alcune specie di pesci.
E per il magazine degli animali è tutto.

20.5.2014

Trasporto aereo di animali destinati alla vivisezione

oggi qui al magazine degli animali torniamo a parlare di vivisezione. Sapevate che la compagnia aerea francese air france-klm trasporta animali per la vivisezione? sentiamo cosa ne pensa Cristina Striglio responsabile relazioni esterne di Amoglianimali Onlus.
"Air France/KLM ha deciso di rinunciare, dopo l'insorgere di molte associazioni animaliste, all'ultimo trasporto dei macachi dalle isole Mauritius vs i laboratori che praticano la vivisezione.
Ma non ha ancora aderito al divieto assoluto del trasporto di animali destinati esclusivamente alla vivisezione, come richiesto anche dalla PETA.
Hanno aderito al divieto Caribbean Airlines, Lufthansa, Air Maurition, China Easern, United Airlines.
Ogni anno Air France trasportava, forse trasposta ancora, circa 10.000 macachi soprattutto dalle isole Mauritius. Durante questi viaggi della morte molti cuccioli morivano.
I media tradizionali non hanno dato grande risonanza alla notizia e ancora oggi non si conoscono le posizioni di Air France in merito.
Come persona e come responsabile relazioni esterne Amoglianimali onlus sono sempre stata contro la vivisezione: una pratica agghiacciante e inutile
Io appoggio qualsiasi vostra iniziativa contro l'utilizzo degli animali per la vivisezione
Sono contenta che Michela Vittoria Brambilla abbia presentato pochi mesi fa un altro decreto legislativo in merito alla “protezione degli animali utilizzati ai fini scientifici” (n 26/2014 in recepimento della direttiva europea 63/2010) che annovera le seguenti novità:
divieto di allevamenti di cani, gatti e primati x sperimentazioni
divieto di utilizzo x esperimenti bellici e xenotrapianti
aumentata al 50% (prima era pari a circa il 16%) la quota dei fondi finanziari da destinare a metodi di ricerca alternativi."

19.5.2014

Cani e bimbi

Oggi parliamo del gioco tra cani e bimbi, Microfono ad Emanuele Minetti medico veterinario a Milano:
"Il gioco, é risaputo, sia esso fra bambini e bambini o fra bambini e animali, é da ritenersi molto importante, in quanto rappresenta una delle prime forme di comunicazione, relazione,socializzazione e apprendimento.
Inoltre, per i più grandicelli, é un ottimo modo per iniziare piano piano a responsabilizzarli, attraverso il quotidiano prendersene cura.
Un altro importante beneficio che i bambini traggono da questo contatto, soprattutto quando inizia giá in etá prescolare, deriva dal fatto che il loro sistema immunitario ne risulta rafforzato in modo significativo.
In base a numerosi studi effettuati, infatti, " i bimbi cresciuti inun'abitazione in cui c'era un animale domestico, erano più sani e avevano meno possibilitá di ammalarsi, rispetto a quei bambini che non possedevano, come migliore amico, un cane o un gatto".
Questo perché, tale vicinanza, risulta stimolare il sistema immunitario a lavorare di più e meglio, soprattutto nei confronti di infezioni o allergie a carico dell'apparato respiratorio.
Tutto ciò, però, tenendo sempre presente che non devono mai mancare le norme igieniche di base e, soprattutto, la supervisione costante di un adulto, dal momento che le reazioni ( da entrambe le parti...) possono essere imprevedibili!
Se state per diventare genitori e possedete un animale domestico, quindi, l'unica cosa di cui forse dovete preoccuparvi, è se vostro figlio o figlia, come prima parola, pronuncerá il nome del cane o gatto di casa, invece di "mamma" o "papá"......
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643644645

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.