**
Torna indietro

Il magazine degli animali

In onda su Radiomontecarlo tutti i giorni alle ore 14,45.

Tutti gli argomenti già trattati

14.5.2013

Scimpanzè: proprio come noi

Annuiscono, si sbracciano, pestano i piedi e danno persino "il cinque" sono gli scimpanzé che usano il corpo per comunicare, e il grado di coincidenza tra la loro gestualità e quella degli umani è impressionante. Una ricerca scientifica infatti ha confermato quanto sia vicina la comunicazione nostra e loro.
Molti gesti che si osservano negli scimpanzé che stanno giocando, come ceffoni, solletico, ditate, calci e parate, sono gli stessi che si osservano nel gioco tra gli esseri umani.
La ricerca - pubblicata sulla rivista scientifica Animal Cognition - ha esaminato in particolare le sequenze di gesti usati dagli scimpanzém che magari non saranno bravi in grammatica ma certamente ha dimostrato ancora una volta quanto il loro modo di comunicare sia sviluppato e simile al nostro. Gli scimpanzé però non sono gli unici primati a avere in comune con gli esseri umani svariate modalità di comunicazione: recentemente uno studio sui babbuini ha dimostrato come questi emettano suoni e muovano le labbra in modo molto simile a noi. Con noi i primati condividono vizi, come "alzare il gomito" e virtù, come la collaborazione e l'altruismo. Proprio la grandissima vicinanza tra noi e loro ci spinge a chiedere più diritti per i nostri grandi e pelosi "cugini".

13.5.2013

La prevenzione dei parassiti (1a parte)

Ci sono scadenze precise da rispettare per mantenere sani i nostri amici? Risponde il dott. Emanuele Minetti, medico veterinario.
"Visto le numerose mail che ricevo sull'argomento oggi inizio a parlare delle principali profilassi non vaccinali che devono essere sempre fatte ogni anno in prossimità del periodo estivo.
Infatti nonostante siano molti anni - talvolta decenni... - che si parla di filariosi, di leishmaniosi, di parassiti esterni, di parassiti gastro-intestinali, bisogna sempre tenere alta l'attenzione, in particolare per i nuovi proprietari.
La filariosi deve essere prevenuta ogni anno nelle zone ove presente somministrando uno dei farmaci registrati - per bocca, o per iniezione o per spot-on - dopo avere eseguito gli esami del sangue per verificare che l'animale sia negativo alla malattia.
La leishmaniosi è un problema di attualità e più recente (dovuto anche alle variazioni climatiche, tropicalizzazione, riscaldamento del pianeta, eccetera) per cui sta diventando non più una malattia rischiosa in zone ben precise del paese, e degli stati che si affacciano sul Mare Mediterraneo.
Quindi ogni cane deve essere valutato dal veterinario curante sulla base del rischio epidemiologico e quindi alla possibile presenza del vettore (il cosidetto pappatacio, spesso confuso erroneamente come vettore con la zanzara) nelle zone ove il soggetto vive.
Le strategie di prevenzione per questa malattia sono piuttosto variabili, sia in base alla zona di residenza abituale (più o meno endemica) sia alle abitudini di vita, agli spostamenti, ad eventuali malattie in corso, per cui davvero vanno adeguato al singolo animale.
Appare evidente quindi che per prevenire la Leishmaniosi non esiste una unica strategia operativa: si va dai prodotti repellenti (sray, spot-on, collari) che tendono ad evitare la puntura al cane (anche le zanzariere alle finestre per esempio sono utili), ai farmaci che migliorano le performances del sistema immunitario, alla possibilità recente di una vaccinazione.
La prossima settimana affronterò per voi il problema delle parassitosi gastrointestinali ed esterne di cane e gatto.
Dr Emanuele Minetti - Milano"

10.5.2013

Perchè lecca tutti?

Tra le tante mail che ci arrivano qui a pronto fido@prontofido.net oggi rispondiamo a Claudio che ci chiede perché il suo cucciolo di 5 mesi vuole sempre leccare il viso di chiunque. La risposta all'educatrice cinofila Daniela Lisi.
“Caro Claudio, noi umani spesso confondiamo, o meglio umanizziamo, i comportamenti canini, tra questi i più frequenti sono lo sbadigliare, di cui spesso vi ho parlato e il leccare. Pensiamo che quando il nostro cane ci lecca è perché ci sta dando dei baci. Ecco, non è proprio così.
Il leccare per il cane è un comportamento del tutto normale che può avere, però, diversi significati:
-   nella comunicazione tra due cani adulti il leccare il muso dell'altro, viene percepito come un segno di rispetto. Il cane che lecca, di solito, abbassa il corpo un po' come segno di sottomissione. Il cane che riceve, invece, rimane dritto accettando il gesto, ma in risposta non lecca a sua volta l'altro, un po' come per dimostrare la sua superiorità;
-   la mamma lecca i piccoli appena nati per pulirli e per aiutarli a fare i loro bisogni;
-   i cuccioli leccano e mordicchiano le labbra della mamma per richiedere la pappa;
-   tutti i cani si leccano per lavarsi;
-   molti cani leccano l'apparato genitale degli altri per capire bene con chi hanno a che fare;
-   essere leccati dal nostro cane quando rientriamo in casa è semplicemente un gesto di saluto da parte sua.
Penso che il tuo cucciolo lecchi il viso di tutti in primis per richiedere attenzioni ma molto probabilmente lo fa anche perché gli piace il sapore un po' salato che abbiamo sulla pelle. E poi, facci caso, dopo che abbiamo mangiato una qualsiasi cosa appetitosa i nostri cani hanno sempre la tendenza a volerci leccare sulla bocca.
Insomma, per un cane leccare è un atteggiamento del tutto normale, capisco che ad alcuni possa dare fastidio o provocare disgusto.. ma questo fa parte dell'essere di un cane.”

9.5.2013

Il cane meglio del gatto?

Il British Journal of Health Psycology ha, pubblicato una notizia che ha fatto letteralmente trasalire i gattofili di tutto il mondo: il cane sarebbe meglio del gatto perché sembra che eserciti effetti positivi sul nostro stato psicofisico.
Questa scoperta è il risultato di uno studio condotto su due campioni di persone che convivono da anni con cani e gatti.
Quelli col cane al guinzaglio sono risultati più sani, meno stressati e avrebbero sviluppato una capacità maggiore nel socializzare.
Sicuramente questo perché portando quotidianamente il cane al parco si rilassano staccando un po' dai ritmi quotidiani, socializzano con i proprietari di altri cani e fanno moto.
E voi, preferite il cane o il gatto? O tutt'e due? Scriveteci a prontofido@radiomontecarlo.net per maggiori approfondimenti www.prontofido.net
Pagina  123456789101112131415161718192021222324252627282930313233343536373839404142434445464748495051525354555657585960616263646566676869707172737475767778798081828384858687888990919293949596979899100101102103104105106107108109110111112113114115116117118119120121122123124125126127128129130131132133134135136137138139140141142143144145146147148149150151152153154155156157158159160161162163164165166167168169170171172173174175176177178179180181182183184185186187188189190191192193194195196197198199200201202203204205206207208209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229230231232233234235236237238239240241242243244245246247248249250251252253254255256257258259260261262263264265266267268269270271272273274275276277278279280281282283284285286287288289290291292293294295296297298299300301302303304305306307308309310311312313314315316317318319320321322323324325326327328329330331332333334335336337338339340341342343344345346347348349350351352353354355356357358359360361362363364365366367368369370371372373374375376377378379380381382383384385386387388389390391392393394395396397398399400401402403404405406407408409410411412413414415416417418419420421422423424425426427428429430431432433434435436437438439440441442443444445446447448449450451452453454455456457458459460461462463464465466467468469470471472473474475476477478479480481482483484485486487488489490491492493494495496497498499500501502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529530531532533534535536537538539540541542543544545546547548549550551552553554555556557558559560561562563564565566567568569570571572573574575576577578579580581582583584585586587588589590591592593594595596597598599600601602603604605606607608609610611612613614615616617618619620621622623624625626627628629630631632633634635636637638639640641642643

Se volete comunicare con noi scrivete alla redazione di prontofido.